antipasti contorni Ricette ricette messicane salse

Guacamole autentico messicano

Il Guacamole è la salsa messicana più conosciuta al mondo. Questa salsa accompagna molti dei più famosi piatti della gastronomia messicana. Dai tacos alle uova, fino a tutti gli antipasti.

Oggi vi vogliamo dire come fare il guacamole con la ricetta autentica messicana, che può essere fata in soli 10 minuti o meno!

Salsa guacamole messicana servita in una ciotola.

Totopos (chips di tortillas di mais), guacamole e birra ed hai uno snack delizioso per seguire le partite in tv, un taco di carne senza guacamole? Neanche a pensarci!

La ricetta che vi propongo oggi è quella che mi ha insegnato mia madre che l’aveva appresa da sua madre e così via. Penso che la maggior parte di noi messicani sappiamo come fare il guacamole più di altra cosa, anche se ognuno gli mette sempre il suo tocco personale.

Guacamole con tortilla chips.

Storia

Il Guacamole è una ricetta con una lunga storia alle spalle, il suo nome proviene dal náhuatl ed è composto da due parole: Ahuacatl(avocado) e molli (salsa).  

È un piatto preispanico che si preparava solo con avocado, pomodoro e peperoncino, in epoca coloniale si cominciò ad aggiungere la cipolla bianca ed è questa la ricetta conosciuta in tutto il mondo ma ne esistono anche alcuni varianti.

Guacamole Ingredienti

AVOCADO – Scegliete quelli più maturi anche se esteticamente non sono i più belli. Potete rendervi conto quando sono maturi anche senza toccarli: guardate dove era attaccato il ramo, dovrebbe avere un colore marrone scuro e non verde chiaro.

POMODORI – Quelli a grappolo e preferibilmente ben sodi, tipo quelli da insalata. Potete anche tagliarli a metà ed eliminare i semi prima di tagliare a pezzetti.

CIPOLLA – Qualunque tipo di cipolla va bene, ma a me piace particolarmente quella rossa perché è più dolce.

LIME – è meglio usare il lime che il limone, il suo sapore è molto più “messicano”. Comunque, se non lo trovate potete tranquillamente usare i soliti limoni che trovate al mercato.

PEPERONCINi – Usate quelli piccanti e nella quantità che preferite ma che siano freschi. Solitamente qui in Italia io uso i peperoncini verdi tailandesi che trovo al mercato, potete vederli nella foto di sotto.

SPEZIE – Anche se il sale è l’unica spezia che va usata nella ricetta tradizionale, sentitevi liberi di sperimentare con le spezie di vostra preferenza. Il mio suggerimento è di usare aglio e cumino, ma mi raccomando, in piccole quantità!

Ingredienti per guacamole in una ciotola.

Come servire

Sicuramente servire il guacamole accompagnato semplicemente con delle chips di mais e una buona birra basterà per apprezzare questo piatto messicano.

Ma ci sono anche altre molte ricette che si accoppiano bene, ad esempio i Tacos al pastor, anche le uova alla messicana con questa salsa sono ancora più gustose, per non parlare poi delle flautas di pollo o dei tacos croccanti di patate!

Come conservare – super tip!

Uno dei problemi più comuni quando si tratta di conservare il guacamole è che tende a scurirsi troppo in fretta. Anche se il consiglio più comune è quello di usare più limone o di inserire l’osso dell’avocado, a volte questo non basta.

Quindi, ecco un super consiglio per conservare più a lungo questa deliziosa salsa:

Mettete il guacamole dentro un barattolo, con molta attenzione, aggiungete un strato di acqua sopra (tipo un centimetro). Coprite e quando volete mangiare il guacamole, buttate l’acqua, girate un po’ la salsa ed ecco fatto! la parte sopra che è quella che si ossida più facilmente non lo farà per via dell’acqua che ha creato una barriera.

Comunque, sapete che qualunque cosa farete, alla fine il guacamole tenderà a scurisi e questo è anche un segno che sono stati usati ingredienti freschi. Diffidate di quei barattoli con salse messicane al supermercato, sono tutte piene di conservanti!

Guacamole

Il Guacamole è la salsa messicana più conosciuta al mondo. Questa salsa accompagna molti dei più famosi piatti della gastronomia messicana. Dai tacos alle uova, fino a tutti gli antipasti.
Stampa Pin Rate
Prep: 10 minuti
Tempo Totale: 10 minuti
Porzioni: 4 persone

Ingredienti 

  • 2 avocado
  • 1 cipolla piccola (tritata finemente)
  • 1 pomodoro medio (tagliato a pezzetti)
  • coriandolo fresco (tritato finemente)
  • peperoncini (tritati, al gusto)
  • 1 spicchio d'aglio (senza buccia)
  • 1 lime (o ½ limone)
  • cumino (un pizzico)
  • sale (qb)

Istruzioni

  • In un mortaio mettete l'aglio, alcune gocce di lime, un pizzico di sale e un pizzico di cumino, pestate il tutto fino a formare una pasta.
  • Dividete l'avocado a metà e togliete l'osso. Con l'aiuto di una forchetta raschiate tutta la polpa e mettetela in un piatto fondo o una ciotola, unite la pasta delle spezie.
  • Unite la cipolla, il pomodoro, il peperoncino e infine il coriandolo.
  • Aggiungete il resto del lime, mescolate bene il tutto e aggiustate di sale.
  • Servite accompagnato da tortillas croccanti.
Vi è piaciuta questa ricetta?Menzionate @piattoeforchetta o taggate #piattoeforchetta!

Adesso che avete imparato come fare il guacamole vero, per favore non dimenticatevi di valutare la ricetta sotto nei commenti e condividerla anche nelle vostre reti sociali! Potete anche trovarci in

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating