contorni Ricette ricette italiane

Insalata di patate e cipolla rossa

Questa deliziosa insalata di patate è perfetta per accompagnare i tuoi piatti di carne o pesce. È veloce da preparare e facile da trasportare, rendendola perfetta da portare in ufficio o ai picnic.

Insalata di patate e cipolla in una ciotola blu.

L’ insalata di patate è un piatto molto diffuso in Italia, si prepara principalmente come accompagnamento di piatti estivi poiché il limone e il prezzemolo gli conferiscono un tocco molto fresco e gustoso.

Questo piatto si sposa benissimo con carne e pesce alla griglia, talvolta è servito anche come antipasto o anche come piatto unico, questo è possibile grazie alla sua grande versatilità. Il sapore del limone, di cui viene aggiunto non solo il succo ma anche la scorza, rende questa insalata di patate qualcosa di speciale.

L'insalata in una ciotola sopra un tavolo di legno.

Quali patate scegliere

Il miglior tipo di patata per una buona insalata di patate è quella che resiste bene alla cottura senza disfarsi, l’opzione migliore sarebbero le patate novelle, che non hanno bisogno di essere sbucciate poiché la loro buccia è molto sottile.

Ma potete anche usare anche altri tipi di patate come ad esempio la patata rossa o le patate duchessa ma anche quelle di Viterbo, dipende principalmente dal vostro gusto.

Vari tipi di patate su una superficie rustica di legno.

Come bollire le patate

Nonostante questa ricetta sia molto semplice da preparare, è importante fare attenzione ad un passaggio principale e cioè quello della bollitura delle patate. Deve essere fatto in modo corretto in modo che mantengano la loro forma e non si sfaldino.

Il mio consiglio è di tagliarle in pezzi della stessa dimensione, in modo che non si corra il rischio di cuocerne troppo alcuni rispetto ad altri.

Patate tagliate sopra un tagliere rotondo.

Mettere le patate in una pentola capiente. Aggiungere acqua fredda fino a coprirle almeno due dita e mettere a fuoco vivace sul fornello. Portare l’acqua a ebollizione e poi abbassare la fiamma.

Lasciare bollire dolcemente. Dopo 10 minuti controllare le patate servendosi di una forchetta, se entra ed esce senza alcuna resistenza, le patate sono pronte. Se invece sentite che al centro sono ancora dure, lasciarle bollire, controllando a intervalli di 5 minuti, fino a quando non saranno ben cotte.

Le patate cotte.

Metterle in uno scolapasta e passarle velocemente sotto l’acqua fredda corrente per fermare la cottura, poi mettere da parte.

Preparare l’insalata di patate

Mettere la cipolla affettata sottilmente in una ciotola capiente. Aggiungere l’aceto, l’olio d’oliva, un po’ di sale e il succo di mezzo limone. Mescolare bene e lasciare riposare per 10 minuti.

In un mortaio mettere l’aglio, mezzo cucchiaino di sale e qualche foglia di prezzemolo. Aggiungere un filo d’olio d’oliva e pestare il tutto fino ad ottenere una specie di pesto.

Mortaio con ingredienti pestati.

Versare nella ciotola le patate con la cipolla marinata, unire il pesto d’aglio e prezzemolo, la scorza di limone e abbondante prezzemolo tritato finemente, mescolare bene e aggiustare di sale a vostro gusto.

L'insalata di patate e cipolle prima di mescolare.

Lasciare riposare l’insalata di patate e a temperatura ambiente (se fa molto caldo metteterla in frigorifero) per almeno mezz’ora prima di servire.

Insalata di cipolle rosse e patate con prezzemolo e limone in un piatto bianco.

Note

  • Questa insalata è perfetta per un picnic, una cena informale o per un raduno tra amici poiché si conserva perfettamente in frigorifero e si serve fredda.
  • Se non vi dispiace il sapore e la consistenza dell’aglio tritato, potete aggiungerlo in questo modo all’insalata invece di schiacciarlo in un mortaio.
  • Scegliete un buon olio extravergine di oliva, questo accorgimento renderà questo semplice piatto un qualcosa di veramente speciale e gustoso.
  • Un’altra variante che personalmente uso molto è quella di condirla con salsa verde, è buonissima con quel tocco in più di piccante che questa salsa le dona.

Video passo a passo

Vi è piaciuta questa ricetta? Guardate anche altre ricette Italiane che abbiamo preparato per voi e lasciateci un commento sotto! Non dimenticatevi di votare con le stelline e lasciarci un commento sotto.

Insalata di patate e cipolle

Questa deliziosa insalata di patate è perfetta per accompagnare i tuoi piatti di carne o pesce. È veloce da preparare e facile da trasportare, rendendola perfetta da portare in ufficio o ai picnic.
Stampa Pin Rate
Prep: 10 minuti
Cottura: 15 minuti
Tempo Totale: 25 minuti
Porzioni: 4

Ingredienti 

  • 700 g di patate (spellate e tagliate a pezzi)
  • 1 cipolla rossa media (tagliata a rondelle fine)
  • 1 mazzetto di prezzemolo (finemente tritato)
  • 1 limone (succo e scorza)
  • 1 spicchio di aglio (senza buccia)
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale (qb)

Istruzioni

  • Mettere le patate in una pentola capiente. Aggiungere acqua fredda fino a coprirle almeno due dita e mettere a fuoco vivace sul fornello. Portare l’acqua a ebollizione e poi abbassare la fiamma.
  • Lasciare bollire dolcemente fino che saranno ben cotte (circa 10 minuti)
  • Mettere le patate in uno scolapasta e passarle velocemente sotto l’acqua fredda corrente per fermare la cottura.
  • Mettere la cipolla in una ciotola capiente. Aggiungere l’aceto, l’olio, un po’ di sale e il succo di mezzo limone. Mescolare bene e lasciare riposare per 10 minuti.
  • In un mortaio mettere l’aglio, un po’ di sale e qualche foglia di prezzemolo. Aggiungere un filo d’olio e pestare il tutto fino ad ottenere una specie di pesto.
  • Mettere le patate nella ciotola con la cipolla marinata, unire il pesto d’aglio e prezzemolo, la scorza di limone e abbondante prezzemolo tritato, mescolare bene e aggiustare di sale a vostro gusto.
  • Lasciare riposare l’insalata a temperatura ambiente (se fa molto caldo metteterla in frigorifero) per almeno mezz’ora prima di servire.
Note & consigli
  • Se non vi dispiace il sapore e la consistenza dell’aglio tritato, potete aggiungerlo in questo modo all’insalata invece di schiacciarlo in un mortaio.
  • Scegliete un buon olio extravergine di oliva, questo accorgimento renderà questo semplice piatto un qualcosa di veramente speciale e gustoso.
  • Un’altra variante che personalmente uso molto è quella di condirla con salsa verde, è buonissima con quel tocco in più di piccante che questa salsa le dona.
Info nutrizione
Calorie: 215kcal
Vi è piaciuta questa ricetta?Menzionate @piattoeforchetta o taggate #piattoeforchetta!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating